Indizi da non trascurare per la tua organizzazione

Indizi da non trascurare per la tua organizzazione

Abbiamo visto quanto fiondarsi a comprare planner, evidenziatori, contenitori per organizzare a momenti anche i gatti, sia una tentazione comune e comprensibile ma anche una cosa molto rischiosa da fare.

Perché?

Perché non ti dà modo di capire cosa ti piace e funziona davvero e può inoltre indurti a farti “venire bene” le cose che hai fatto o comprato, visti i soldi e il tempo che ci hai speso. Anche quando non funzionano.

A lungo andare la frustrazione è assicurata.


Un sistema impostato in questo modo è in tutto e per tutto una falsa partenza
, come spiega Hercule Poirot in Poirot sul Nilo:

COLONELLO RACE:
“Ci sono abituato…A volte mi pare che tutto il lavoro si riduca a questo: non tener conto delle false partenze, e ricominciare da capo.”

POIROT:
“È verissimo! Ma molti, i più, non vi si rassegnano. Concepiscono una certa teoria, e tutto deve adattarsi a quella. Se qualche piccolo fatto non vi si adatta, lo scartano. Invece son proprio i fatti che non si adattano quelli più ricchi di significati.”

Quando rileggendo la mia amata Agatha ho incrociato questo scambio di battute mi sono illuminata e ho messo subito un post-ittino a forma di gatto nella pagina; questo è un modo perfetto per spiegare perché è importante ascoltare le sensazioni, i fastidi, le piccole scomodità, le cose che non quadrano insomma. Perché sono queste le più ricche di significato.

 

Quando imposti un sistema, disponi gli oggetti in un certo modo sulla scrivania, nei cassetti, scegli dei colori per organizzare gli impegni in agenda… non devi trascurare i “fatti che non si adattano”: se continui a cercare una penna in un cassetto e non ti viene comodo prenderla dal portamatite, se continui a dimenticare che colore o simbolo hai assegnato a un certo tipo di eventi nella tua agenda, vuol dire che queste cose non funzionano ed è proprio da queste che devi ripartire.


Cosa puoi fare

Prima di tutto facci caso, poi vedi se continua a succedere; può essere anche solo questione di tempo e del doverti abituare a qualcosa di nuovo.

Poi puoi vedere se è sufficiente apportare qualche modifica: spostare la scatola di qualche centimetro, cambiare penna, ecc.

Ma se si tratta di fastidi non trascurarli! Se continui a scocciarti o a bloccarti per qualcosa, vuol dire che questo qualcosa non funziona ed è da qui che devi ripartire e rivedere tutto

Ecco perché è importante che tu ti prenda del tempo per fare le cose e procedere un passo alla volta, per poterti  costruire un’organizzazione che segua le tue esigenze e la tua personalità e che possa quindi essere davvero, davvero efficace!

Perché sono sono questi fatti che non si adattano ad aiutarti a capire cosa funziona per te e fino a che cercherai invece di adattarti tu, la tua organizzazione non funzionerà.


Parola di Hercule Poirot!

 

Tags:
No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.