Un semplice Natale

Un semplice Natale

Quest’anno il Natale è molto semplice.
Abbiamo scelto così, di concentrarci cioè su quello che per noi è veramente importante e di eliminare quello che non è essenziale, così come l’ansia e lo stress.

Certo, questo è possibile grazie alla pianificazione e all’organizzazione di certe tradizioni, ai regali pensati e cercati in anticipo (in modo anche da gestire contrattempi e disservizi impensabili), alle cene e agli appuntamenti organizzati e concordati per tempo.

Ma soprattutto, è possibile perché abbiamo scelto la semplicità.

È un periodo in cui ci sono diversi impegni e progetti in ballo, scadenze che nulla c’entrano con le feste e in più la necessità di adattare decorazioni ai due felini di casa, con cui passiamo il primo Natale: l’albero è ancora in progress (e sarà posto più in alto del solito), le cinquanta bustine di cotone che ho realizzato a mano un paio di anni fa, sono state accantonate momentaneamente in favore di due calendari più gatto friendly che non prevedono fra l’altro dolci o regalini, ma pensieri e citazioni ( che finiranno poi in una collection del bullet journal 😀 !).
Il tempo che passiamo insieme in questo periodo è poco, ma la televisione spenta e le chiacchierate accompagnate da una tazza di decaffeinato americano e una porzione di crumble di mele, rendono le serate speciali.

Nonostante le decorazioni ancora a metà, nonostante il fatto che non farò il pan di zenzero a mano, ma userò l’impasto pronto dell’Ikea.
Niente perfezionismo, eccessi di decorazione o ansia, ma la preparazione al senso vero del Natale, che è prima di tutto una celebrazione religiosa.

Qualunque sia il tuo credo, religioso o meno, ti auguro di poter vivere questo momento nel miglior modo possibile, trovando il tempo per fare il bilancio dell’anno che sta finendo, e preparandoti al prossimo con serenità e motivazione.

E dato che questo è l’ultimo post per il 2018, ci rivediamo a gennaio! 🙂

Natale non è solo una festa, è uno stato d’animo!
Kris Kringle, Il Miracolo della 34^ strada

Autore: Silvia Trinca

Mi chiamo Silvia, e sono una Professional Organizer appassionata di tempi e spazi creativi :-D .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.