Cominciamo a pianificare il Natale

Post planner Natale da stampare

Pianificare il Natale, in tutti i suoi aspetti è una cosa fondamentale per vivere questo periodo al meglio.
Ci sono così tante cose da considerare e da fare, che anche chi resta legato a questo momento magico dell’anno senza viverlo solo come un periodo di stress o peggio, di consumismo, rischia comunque di venirne sopraffatto.

E allora, dato che siamo già a metà Novembre, ecco un piccolo strumento che può fare la sua parte nel far affrontare the most wonderful time of the year in serenità, anzi due: un planner per i regali e un planner per le card(s), per chi ancora spedisce gli auguri di Natale o chi addirittura, li realizza a mano 🙂 .

Leggi tutto “Cominciamo a pianificare il Natale”

Quando serve un planner mensile da stampare…

 

Di recente ho iniziato a usare un planner mensile, in alternativa al calendario da parete, per segnare impegni e scadenze della famiglia.
La soluzione classica per noi non funziona, vuoi perchè il nostro command center (la centralina organizzativa della casa), non include un grandissimo spazio di “affissione”, vuoi perché certe informazioni preferiamo tenerle private.

Ho cominciato allora la ricerca in due direzioni: su Pinterest, cercando planner stampabili che avessero l’impostazione settimanale da lunedì a domenica ( perché io con quelli anglosassoni che iniziano di Sunday proprio non mi ci trovo…), e presso negozi vari che vendono articoli di cancelleria.

Alla fine abbiamo optato per un planner trovato quasi per caso da Stradivarius, molto semplice e lineare, con l’interno come piaceva e serviva a noi e devo dire che il sistema pare funzionare alla perfezione. 

Leggi tutto “Quando serve un planner mensile da stampare…”

Pazzi per la spesa?

Una volta che il meal planning è impostato, bisogna naturalmente procedere con gli acquisti.
Sia che si faccia on line o in modo tradizionale (supermercato, negozi o mercato), la cosa migliore quando si fa la spesa è procedere lista alla mano.

Io ne tengo a disposizione una preimpostata in modo da segnare le cose di volta in volta, soprattutto quelle non alimentari che tendo a dimenticare facilmente, poi, meal planning alla mano, procedo tenendo presente:

Leggi tutto “Pazzi per la spesa?”

Cosa c’è per cena?

La pianificazione dei pasti è mobile, qual piuma al vento : la stagione, gli impegni, gli orari, eventuali diete, ecc., implicano che questo strumento sia flessibile ma, come già detto, la flessibilità non fa paura al bullet journal 🙂 .

Le possibilità sono infinite, sia dal punto di vista stilistico che strutturale: c’è chi usa i post-it, chi fa una tabella per ogni settimana, chi pianifica anche le colazioni, e via dicendo.

Leggi tutto “Cosa c’è per cena?”

Impostazione base del Bullet Journal

Come accennato nel post di introduzione, per iniziare a familiarizzare con il bullet journal bastano davvero poche cose: un quaderno e una penna.
Io mi sono procurata un (bellissimo 😀 ) quaderno Pantone, col quadretto 5 mm e ho realizzato un piccolo passo-passo per illustrare l’impostazione base.

Leggi tutto “Impostazione base del Bullet Journal”

Parliamo di Bullet Journal.

Negli ultimi anni ho provato diversi tipi di agende, planner, metodi di registrazione e pianificazione del tempo, tendenzialmente cartacei, perché io sono una di quelle persone che ha bisogno di avere uno strumento fisico e concreto per le mani (e anche perché da sempre ho una profonda passione per la cancelleria ma questo è un altro discorso 🙂 ).

Da persona cartacea quale sono quindi, ho bisogno di:

Leggi tutto “Parliamo di Bullet Journal.”

Niente panico e fai una lista (qui ne trovi una per te)!

Sono cresciuta con le liste, nella mia vita non sono mai mancate.

Una delle prime cose che si manifestavano ai miei occhi, accanto alla tazza della colazione, erano le liste scritte da mia mamma e attaccate con un pezzettino di scotch alla cerata del tavolo 🙂 .

Scrivere una lista delle cose da fare, una “to do list”, è una cosa utilissima!

Leggi tutto “Niente panico e fai una lista (qui ne trovi una per te)!”