Cosa c’è per cena?

La pianificazione dei pasti è mobile, qual piuma al vento : la stagione, gli impegni, gli orari, eventuali diete, ecc., implicano che questo strumento sia flessibile ma, come già detto, la flessibilità non fa paura al bullet journal 🙂 .

Le possibilità sono infinite, sia dal punto di vista stilistico che strutturale: c’è chi usa i post-it, chi fa una tabella per ogni settimana, chi pianifica anche le colazioni, e via dicendo.

Leggi tutto “Cosa c’è per cena?”

Impostazione base del Bullet Journal

Come accennato nel post di introduzione, per iniziare a familiarizzare con il bullet journal bastano davvero poche cose: un quaderno e una penna.
Io mi sono procurata un (bellissimo 😀 ) quaderno Pantone, col quadretto 5 mm e ho realizzato un piccolo passo-passo per illustrare l’impostazione base.

Leggi tutto “Impostazione base del Bullet Journal”

Parliamo di Bullet Journal.

Negli ultimi anni ho provato diversi tipi di agende, planner, metodi di registrazione e pianificazione del tempo, tendenzialmente cartacei, perché io sono una di quelle persone che ha bisogno di avere uno strumento fisico e concreto per le mani (e anche perché da sempre ho una profonda passione per la cancelleria ma questo è un altro discorso 🙂 ).

Da persona cartacea quale sono quindi, ho bisogno di:

Leggi tutto “Parliamo di Bullet Journal.”