Cose che non voglio scrivere nel bullet journal – lista tracking e wishlist formato personal (da stampare)

Post organizer e liste tracking e wishlist da stampare

Ci sono delle cose che non voglio scrivere nel bullet journal, vuoi perché le scriverei troppo male (va bene essere spontanei, ma quando io scrivo in fretta, scrivo davvero male!), o perché non sono cose che mi interessa conservare oltre un certo periodo di tempo.

La prima di queste è il tracking di pacchi e spedizioni.
Durante le ultime feste c’è stato un momento in cui avevo davvero tanti ordini da tracciare, tutti di provenienza diversa (amazon, ordini fatti all’estero, ordini fatti in Italia, ecc), e mi sono ritrovata a fare continuamente copia-incolla fra un sito e l’altro per riportare i codici nei campi ricerca.
Un vero e proprio delirio.

Mi sono decisa quindi a fare un elenco delle info da cercare e utilizzare all’occorrenza, ma sapevo di non volerne fare una collection del bullet journal per i motivi già elencati.

Il mio sguardo si è rivolto quindi al mio brand new abbagliante organizer di Flying Tiger ( preso perché coloratissimo, pratico ed anche economico… tutti validissimi motivi 😀 ): finalmente sapevo per cosa volevo usarlo, oltre che per buttare giù i propositi e i progetti per il 2018!

Ho realizzato quindi sei divisori in cartoncino grigio, uno per sezione:
propositi, progetti, tracking, wishlist (dove segno tutte le cose che sono certa di volere ma anche quelle che voglio approfondire, cose viste in giro o segnalate da qualcuno), post ideas (dove butto giù tutte le idee e gli spunti per i post), e l’ultima che al momento resta top secret in quanto progetto in progress 🙂 .

Se anche tu rischi di perderti fra una pagina di ricerca spedizione e l’altra, qui sotto trovi il pdf con la lista tracking e la wishlist da stampare  🙂 .

Elenco tracking e wishlist formato personal - da stampare

(clicca sulle immagini per scaricare le liste in versione pdf).

Usi già un bullet journal?
Se si, c’è qualcosa che preferisci non scriverci, o che preferisci annotare su un altro supporto?

2 pensieri riguardo “Cose che non voglio scrivere nel bullet journal – lista tracking e wishlist formato personal (da stampare)”

  1. Ciao,
    io ho iniziato ad utilizzare il Bullet Journal dal settembre scorso, e anche se non produco le pagine “fantasmagoriche” che vedo a volte sui vari account pinterest, sono soddisfatta della scelta.

    In effetti però mi sono sempre trovata in difficoltà con tutte quelle liste di cose da fare che non è necessario mantenere. Quando il pacco è arrivato, non c’è più bisogno di mantenere l’informazione del tracking.
    Quindi, grazie per la dritta 🙂

    1. Ciao Federica :-)! Contentissima di esserti stata utile e… si, on line ci sono delle vere e proprie opere d’arte :-D, ma io penso sempre che il bullet journal debba essere soprattutto funzionale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *