Come ho organizzato la collezione di dvd



Io amo il cinema.
Una delle cose che preferisco fare è guardare film, soprattutto i film classici. Se anni fa collezionavo vhs, adesso colleziono dvd. 
Ci sono sicuramente alternative non fisiche per coltivare questa passione, Netflix e le altre streaming tv per dirne una; ma da queste parti vanno ancora per la maggiore i dvd e considerando che la nostra collezione tende a crescere a vista d’occhio, qualche tempo fa ci siamo posti il problema di organizzarla (smettere di comprare film non è neanche stato preso in considerazione 😀 ).

Ecco quindi cosa ho fatto.

  • Ho separato i dvd dagli involucri.
    Il vero problema in termini di spazio non sono i digital video (o versatile) disc in sé, quanto le copertine o in alcuni casi, i cofanetti. Io ho eliminato tutte le custodie in plastica (ma non le copertine) e messo da parte i cofanetti da collezione.
  • Ho messo i dvd in bustine singole.
    All’inizio ho usato quelle di carta, con la finestra trasparente, ma si sciupano facilmente e la linguetta si strappa, per cui le sto sostituendo man mano con quelle trasparenti.

  • Ho suddiviso i film in categorie.
    I criteri sono stati funzionalità e comodità: trattandosi di un elenco ad uso domestico, ho scelto il numero e il tipo di categorie in cui siamo comodi a suddividere i film, senza impazzire con la precisione.
  • Ho creato un elenco.
    Utilizzando un foglio di lavoro di google, ho inserito i film in ordine alfabetico, categoria per categoria; l’ho poi stampato ( sia l’elenco generale in ordine alfabetico che quello per ogni categoria) e archiviato nel raccoglitore in cui ho raccolto le copertine in carta.

  • Ho creato ed etichettato dei divisori secondo le categorie scelte,
    sia per le copertine

che per i dvd.

 

Ora i nostri (ad ora) 233 dvd se ne stanno belli, comodi e organizzati in tre scatole ikea che avevamo già (e che purtroppo non fanno più in questa misura 🙁 ..meno male che ne abbiamo una quarta pronta! ). 

I vantaggi sono tanti: dall’assenza di stress nello scegliere e cercare un film, allo spazio liberato sugli scaffali in sala, all’uniformità e semplicità delle scatole bianche in alternativa alle centinaia di copertine colorate.
I cofanetti speciali ed eventuali fascicoli di approfondimento, sono conservati con cura in una scatola a parte.

Inoltre..non rischiamo più di comprare dvd doppi e nel raccoglitore ha trovato posto anche una wish list :-).

Ora non resta che scegliere quale film guardare stasera! 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *