Riflessione di fine anno anticipata

Per diverse ragioni, in questi giorni mi trovo a dover fare anticipatamente il bilancio dell’anno ancora in corso.

Per tante cose che sono successe, per tanti imprevisti, ecc., questo finora è stato un anno particolarmente pesante, da diversi punti di vista, e una vera e propria pausa non l’ho potuta fare neanche in estate.
E’ stato anche un anno pieno di novità e di scoperte, di tanto lavoro e impegno; di tantissimi cambiamenti e conseguenti correzioni in corso d’opera.

Leggi tutto “Riflessione di fine anno anticipata”

Don’t stop me now :-)

 

Finalmente riesco a riprendere in mano il sito.
E’ stata un’estate frenetica e, purtroppo, non in senso positivo.
Alcune cose sono passate, altre sono ancora in ballo,
tanto stress, tanti pensieri…

Una delle ancore di salvezza, in questo periodo burrascoso è stata l’organizzazione: i pasti pianificati e preparati in anticipo, la gestione degli impegni, la divisione dei compiti…sono tutte cose che ci hanno permesso di non andare completamente per aria negli ultimi due mesi.

Leggi tutto “Don’t stop me now :-)”

Cambiamenti ed esperimenti

Estate. Per noi quest’anno si prospetta tranquilla, serena, con ampi tempo e spazio per dedicarci a un po’ di cose rimaste in sospeso;
l’anno (inteso in senso scolastico) appena passato è stato ricco di novità, impegni e imprevisti, e finalmente abbiamo l’occasione di fermarci, tirare le somme e vedere cosa cambiare.

Perché funziona così.
Nella vita di tutti cambiano cose piccole e grandi, cose che rendono necessario modificare spazi e routine, e quindi diventa importante fermarsi, osservare e cambiare qualcosa, sperimentando un nuovo metodo o una nuova soluzione.

Leggi tutto “Cambiamenti ed esperimenti”

Buongiorno!

Eccomi qui, con il primo post 🙂 .

Oggi comincia ufficialmente la mia attività di Professional Organizer; sottolineo “ufficialmente” perchè in realtà questo progetto ha radici profonde: nella mia storia personale, nelle varie esperienze che ho fatto e che mi hanno resa quella che sono.

Diverse persone in questi ultimi tempi mi hanno citato le note parole di Steve Jobs tratte dal discorso ai laureandi di Stanford del 2005

“Non è possibile unire i puntini guardando avanti, potete unirli solo girandovi e guardando indietro. Quindi dovete avere fiducia nel fatto che in futuro i puntini in qualche modo si uniranno”

Lo so, è un classico, ma non potrei però descrivere meglio quello che mi ha portato ad esser qui, a propormi come professional organizer.

Leggi tutto “Buongiorno!”